Prendere
coscienza
della rotta
e ridisegnarla,
se necessario.

Interpretare le tendenze
e conoscere i propri competitors.

Su quali value asset indirizzare la nostra l’azienda nei prossimi 5 anni? L’obiettivo è ancora la vendita, ma questa passa attraverso un processo di accreditamento da un consumatore che è sempre più utente/user che semplice acquirente. A lui sta riconoscere la nostra reputazione e trasmettere il valore essenziali alla sua ‘comunità’. Non vendo più semplicemente dei beni o dei servizi, ma chiedo che il mercato accolga le esperienze che a questi sono collegate. Come valorizzo quindi la reputation e l’heritage aziendale e come costruisco una nuova offerta?

Ripensare le proprie strategie di mercato.

La domanda si contrae e si fa più complessa. Gli scenari di mercato cambiano con più velocità e risentono più di un tempo delle influenze di fattori di contesto. Come determinare i segmenti sui cui concentrarsi e sviluppare azioni mirate? Come unire ad un tempo mappatura, monitoraggio e azione strategica in un processo che si rigenera e rimodella continuamente? e come rinnovare e attuare strategie di loyalty su basi che il mercato senta proprie e riconosca?

Riportare la produzione in Europa.

Con che modello di supply?

Ristrutturazione del debito
e piani industriali.

Come definire un business model rengeenering?

Servizi

Servizi

Case History

Strategia di internazionalizzazione: definizione di un country portfolio
e progettazione delle relative go-to-market strategy.

Leggi anche…

Clienti correlati